Milano, altre piste ciclabili in ‘Baires’

Nuovo intervento da 1.5 milioni

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

È stato presentato a Milano, in sede di commissione mobilità del Municipio 3, il progetto di riqualificazione di corso Buenos Aires che prevede il miglioramento degli spazi pedonali, l’eliminazione delle barriere architettoniche, la realizzazione di aiuole verdi e il consolidamento dell’itinerario ciclabile esistente con la colorazione rossa e i cordoli definitivi in pietra.

I lavori, finanziati per 1,5 milioni di euro di fondi Pnrr, partiranno entro l’estate e avranno una durata di circa un anno e mezzo. Dopo una prima realizzazione della ciclabile con cordoli nel 2023, si procederà con l’allargamento dei marciapiedi e l’inserimento di aiuole e piantumazioni, le cui dimensione varieranno a seconda dello spazio disponibile, dei sottoservizi presenti e della quota della soletta della linea M1. Le vasche saranno più ampie dove la via è più larga, come nei pressi di piazza Oberdan e più ridotte per non limitare lo spazio riservato ai pedoni, nel tratto verso piazzale Loreto. Ove possibile si pianteranno alberi di altezza non superiore ai 5 metri, negli altri casi saranno piantati arbusti nelle aiuole dotate di sistema di irrigazione. L’intervento, con la depavimentazione e l’inserimento di spazi verdi, avrà anche effetti positivi nel contrastare le isole di calore. Lungo il corso saranno posate panchine e rastrelliere per la sosta bici.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Altre Storie

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Altre Storie

Pubblicità

contenuti dei partner