Gaggiano, il nuovo Prefetto di Milano incontra i sindaci dell’Est Ticino

Esposto il problema del trasporto pubblico locale

+ Segui Ticino Notizie

Ricevi le notizie prima di tutti e rimani aggiornato su quello che offre il territorio in cui vivi.

Prosegue il ciclo di incontri con i Sindaci dei Comuni della Città metropolitana di Milano da parte del Prefetto, Claudio Sgaraglia, per conoscere le specifiche esigenze e necessità delle Comunità territoriali. Ieri, presso la Sala Consiliare del Municipio di Gaggiano, grazie all’ospitalità offerta dal Sindaco, si è tenuta una riunione con i rappresentanti delle Amministrazioni locali della zona Magentino/Abbiatense: Abbiategrasso, Albairate, Bareggio, Besate, Boffalora Sopra Ticino, Bubbiano, Calvignasco, Casorezzo, Cassinetta di Lugagnano, Cisliano, Corbetta, Gaggiano, Gudo Visconti, Magenta, Marcallo con Casone, Mesero, Morimondo, Motta Visconti, Noviglio, Ossona, Ozzero, Robecco sul Naviglio, Rosate, Santo Stefano Ticino, Sedriano, Vermezzo con Zelo, Vittuone.Nel corso dell’incontro sono state manifestate le difficoltà esistenti nel settore del trasporto pubblico locale.

In particolare, i Sindaci hanno rappresentato l’esigenza di un miglioramento dei collegamenti, ferroviari e su gomma, verso il Comune di Milano. Il Prefetto, accogliendo le istanze dei Primi Cittadini al riguardo, ha assicurato la creazione di un Tavolo di lavoro, che vedrà il coinvolgimento degli attori istituzionali competenti al fine di consentire il superamento delle criticità evidenziate.Il Prefetto ha altresì manifestato ampio interessamento per la problematica dello sversamento abusivo dei rifiuti, segnalato da alcuni Sindaci. Per garantire i più efficaci interventi sul punto, il Prefetto ha evidenziato che verrà istituito un Tavolo di coordinamento con le Forze dell’Ordine, anche in un’ottica preventiva, assicurando il miglior raccordo con la Polizia locale.

Nel raccogliere le istanze dei Sindaci, il Prefetto ha assicurato la massima disponibilità degli Uffici a svolgere funzioni di supporto e di consulenza giuridica ai Comuni in relazione all’attività giuridico-amministrativa legata alle competenze statali delegate agli enti locali, nonché assistenza per i progetti, finanziati con fondi PNRR, nell’ambito del tavolo di monitoraggio recentemente istituito presso la Prefettura.

■ Prima Pagina

Ultim'ora

Pubblicità

Ultim'ora nazionali

Pubblicità

contenuti dei partner